UNDER 17 VOLA IN TRASFERTA; PRIMO PAREGGIO PER COLELLA, KO UNDER 14 E 15

25 Febbraio 2019

“Partita ben giocata e soprattutto prova di grande maturità dei ragazzi. Avevamo di fronte comunque un avversario temibile, nonostante forse una classifica per loro poco veritiera. Dopo aver fallito due opportunità nei primi 20 minuti, tra cui un rigore calciato sul palo, siamo stati bravi a sbloccarla con gran giocata di Pellegrino e poco dopo con una percussione di Sangare. Bene anche nel secondo tempo: abbiamo chiuso il match con determinazione e il loro gol allo scadere è stato praticamente inutile, nel senso che non ci ha creato alcun problema”. E’ un fiume in piena mister Mandelli, visibilmente soddisfatto dei 3 punti ottenuti fuori casa contro l’Assago. L’Under 17 vola a 61 punti in classifica e mantiene invariato il margine di vantaggio sulla seconda (+7 sul Calvairate), ma soprattutto, mister, dopo questa partita, hai avuto la reazione mentale che ti aspettavi, non è vero? “Si devo dire che dopo il black-out di martedì , oggi tutti e sottolineo tutti, anche chi entrato a partita in corsa, ha avuto un atteggiamento esemplare, oggi ciò che è da sottolineare è la forza del gruppo!” Si percepisce soddisfazione nelle tue parole, anche perchè, giornata dopo giornata vi state avvicinando ad una grande impresa… “Se martedi a fine gara non era appagato dalla prestazione dei miei, oggi lo sono totalmente. Sono orgoglioso di come questi ragazzi mi stiano seguendo e stiano lavorando duramente. Anche questa settimana nonostante un recupero serale tutti erano presenti e chi non poteva presenziare agli allenamenti, per motivi diversi ha recuperato in altri giorni o individualmente. Devo dire ovviamente grazie anche ai miei splendidi dirigenti, al mio secondo e al preparatore fisico che mi stanno supportando in questa fantastica avventura”.

Primo pareggio stagionale per mister Colella e la sua Under 16: uno 0-0 casalingo contro lo Zivido terza forza del campionato. Partita un pò dai due volti mister? “Si primo tempo in cui abbiamo faticato, siamo partiti male; dietro eravamo sempre messi male in marcatura e subivamo il loro gioco che era lanci lunghi per le punte. Ci siamo adeguati al loro gioco e passavamo poco dal centrocampo che nel primo tempo è come se non fosse entrato in campo: fortunatamente il nostro numero 1 Gallotti, ha salvato più volte il risultato. Poi nel secondo ho chiesto ai ragazzi di alzare un po’ il baricentro cercando di rimanere corti e qualcosa si è visto. Abbiamo creato qualcosa più di loro: peccato per la punizione di Carusi, su cui il loro portiere ha fatto una parata che ha salvato il risultato”. Alla fine sono comunque soddisfatto del punto che portiamo a casa: l’avversario non era certo morbido”.

Cade l’Under 15 sotto i colpi della prima della classe. Vince l’Accademia Sandonatese 4-0 sforando il tetto dei 100 gol fatti (102 aggiornati a domenica) e rimanendo in vetta sempre a +2 sulla Scarioni. Sesto posto al momento invece per la formazione di mister Rigo che domenica prossima ospiterà in casa il fanalino di coda del San Giorgio Limito.

Sconfitta anche per la nostra under 14. A Vighignolo i padroni di casa passano per 2-0 infliggendo alla truppa di Soresini il primo ko primaverile. Sentiamo dalle parole del mister come ha visto la gara dalla panchina: “purtroppo nelle partite come quella di oggi, dove bisogna essere un po’ più pratici e agonisti e meno belli, noi andiamo in difficoltà. Manchiamo sotto questo aspetto e purtroppo quando troviamo squadre inferiori a noi tecnicamente, ma che la mettono sulla fisicità e l’agonismo cadiamo sempre nei soliti errori e non riusciamo a trovare il modo per uscirne. Lavoreremo molto sotto questo aspetto visto che già sabato prossimo ci aspetta un’altra trasferta contro il Sempione Half in cui vogliamo fare bene”.

TI PIACEREBBE ISCRIVERTI ALLA NOSTRA SCUOLA CALCIO?

Copyright © 2022 - A.S.D. Calcio Club Milano P.IVA 06247110155 - designed by Antonio Erario