Tante occasioni e spirito giusto: col Desenzano è 1-1

24 Settembre 2023

Come con Caravaggio e Palazzolo, il Club Milano termina i novanta minuti di gioco tra i complimenti ma mancando la vittoria. Al Vista Vision è 1-1 il risultato finale contro il Desenzano, compagine che ha tenuto a battesimo Alberto Paloschi che, pochi istanti dopo il suo ingresso in campo ha firmato il gol del pareggio. Un punto che va visto comunque nel modo positivo per il Club Milano che può rammaricarsi sì per le occasioni mancate (palo di Panzani nel primo tempo e occasione di Cominetti nel finale) ma allo stesso tempo può dirsi soddisfatto per spirito, interpretazione e capacità di adattamento alla categoria.

PRIMO TEMPO Quattro giorni dopo la beffa di Palazzolo il Club Milano si presenta all’appuntamento con il Desenzano con alcuni cambiamenti di formazione: tra i pali c’è la seconda da titolare per Stucchi protetto dalla batteria difensiva composta da Rigo, Di Pentima e Scaglione; in mezzo al campo spazio alla collaudata coppia Greco-Costa, con Cuoco e Ruiz ad agire sugli esterni; davanti spazio a Ekwalla Dioh supportato da Panzani e Rankovic.
Club Milano di personalità fin dalle prime battute, con una manovra avvolgente e un possesso palla pressoché totale per i primi tre minuti e, dopo una fase in cui il Desenzano ha provato a uscire, ecco materializzarsi al 17’ il gol del vantaggio del Club Milano ad opera di Mauro Scaglione che buca Edo con una conclusione a mezz’altezza mancina che si infila alla sinistra del numero uno bresciano. Il Desenzano prova a reagire con la conclusione di Rosso ma è il Club Milano a mancare il 2-0 con Panzani che, a botta sicura, vede la sua conclusione stamparsi sul palo. Club Milano che dimostra anche di saper serrare le fila e stringere i denti quando necessario, con Rigo perfetto nella lettura su Rosso in area piccola (25’) e Greco a sbrogliare una matassa pericolosa al 44’ dopo un salvataggio di Stucchi. Nel mezzo il Club si vede ancora con Panzani che, dal limite, prova la conclusione che si perde di poco alta.

SECONDO TEMPO Desenzano che torna in campo per la ripresa con la novità Floriano al posto di Ferrari ma il copione pare quello del primo tempo, con il Club Milano che nei primi dieci minuti colleziona varie occasioni per trovare il raddoppio. Prima Bakayoko rischia grosso allontanando un rasoterra di Ruiz, poi dal calcio d’angolo seguente Rankovic – all’altezza del secondo palo – schiaccia e manda fuori la sfera. Lo stesso numero 10 del Club, poi, viene anticipato nel momento di concludere l’azione avviata da Panzani e proseguita dal servizio di Cuoco. Il Desenzano alza i giri nei minuti successivi e fa correre qualche brivido al Club prima con il colpo di testa di Alborghetti in area piccola che Stucchi riesce a disinnescare con una prodezza proprio sulla linea e poi, dal corner seguente, con Spaviero da distanza ravvicinata. A metà ripresa, a distanza di ventiquattr’ore dalla presentazione, c’è l’esordio in Serie D di Alberto Paloschi che impiega nemmeno due minuti per trovare il gol del pareggio con una conclusione di destro a giro nel cuore dell’area che si infila alle spalle di Stucchi. Dopo il gol incassato il Club Milano ha due occasioni importanti con Ekwalla Dioh per vie centrali ma l’esito non è quello sperato. Al 41’ occasione colossale per il Club Milano di portarsi sul 2-1 con Cominetti che, da buona posizione, calcia alto il servizio rasoterra di Ruiz. Nel finale è ancora il Club a provarci con Grechi e Cominetti ma Edo fa buona guardia.

CLUB MILANO-DESENZANO 1-1
RETI:
11’ Scaglione (C), 26’ st Paloschi (D).
CLUB MILANO: Stucchi; Rigo, Scaglione, Di Pentima (46’ st Natale); Cuoco, Greco, Costa (37’ st Dioh Mouna), Ruiz; Panzani (24′ st Cominetti), Rankovic (46’ st Veroni); Dioh Ekwalla (38’ st Grechi).
A disp. Monzani, Giacalone, Mazzitelli, Cominetti, Fall. All. Scavo.
DESENZANO: Edo; Armati (29’ st Niccolai), Pirola, Bakayoko; Alborghetti, Guarneri, Graziano (43’ st Forlani), Ferrari (1’ st Floriano), Lorini; Spaviero (23’ st Paloschi), Rosso (18’ st Bianchetti).
A disp. Tommasi, Zucchini, Mor, Donarini, Paloschi. All. Tacchinardi.
ARBITRO: Jusufoski Sezione di Mestre.
ASSISTENTI: Sadikaj Sezione di Mestre e Cozza Sezione di Paola.
AMMONITI: Floriano, Bakayoko (D), Rigo (C).

TI PIACEREBBE ISCRIVERTI ALLA NOSTRA SCUOLA CALCIO?

Copyright © 2023 - A.S.D. Calcio Club Milano P.IVA 06247110155 - designed by Antonio Erario