Super Rankovic la apre, la doppietta di Cominetti la decide

18 Settembre 2022

Partita a tratti complicata in casa Club Milano. Il primo tempo fatica a decollare, i ruoli di protagonista si scambiano spesso: in un primo momento, a rendersi veramente pericolosa con le giocate di testa di Tomassone, è l’Accademia Pavese; successivamente, la casalinga riesce a trovare il primo gol con la punizione di Rankovic, ma perde un po’ di terreno nei momenti successivi. Gli ospiti, infatti, provano in tutti i modi a cercare di riequilibrare la gara, trovando in alcuni casi delle occasioni interessanti, ma di fatto si torna negli spogliatoi sull’1-0. Al rientro in campo, a farsi di nuovo sotto è il Club Milano, che in dieci minuti mette di nuovo in discussione tutto il match e, sostanzialmente, chiude i giochi. A farlo è Cominetti, che grazie a due prodezze riesce a mettere al sicuro il risultato ed a garantire ai suoi tre punti importanti. Termina così 3-0: la compagine di Scavo riesce a conquistare un’altra vittoria, la terza consecutiva in campionato.

Dopo tre minuti il Club Milano ha già guadagnato due angoli: il secondo, in particolare, crea qualche brivido alla difesa ospite, con Diouck che si invola e prova di testa, mandandola di poco sopra la traversa. Successivamente, Locati sbaglia tutto davanti al portiere: ottimo assist di Saronni, il numero 9 si infila tra gli avversari e si libera, ma arrivato all’uno contro uno con l’estremo difensore avversario, non riesce a concludere. Pericolo per la formazione di Scavo intorno al 10′: il duo Zenga-Tomassone si rivela molto insidioso. Il primo riesce ad infilarsi in area di rigore e servire da passaggio al secondo, che prova il tiro, mancando la porta per questione di centimetri. Qualche secondo dopo, c’è ancora un’occasione per Tomassone che, di testa, prova di nuovo ad insaccare.

Ancora Locati al 16′, che perde l’attimo e non riesce a centrare la rete. Successivamente, ancora un pericolo nella zona difensiva dell’Accademia Pavese: all’opera c’è Rankovic, che serve da ponte per l’ottima giocata di Natale, che ancora una volta non riesce ad arrivare a meta. Al 24′, il risultato si sblocca: Rankovic, sulla lunga distanza e su punizione, riesce finalmente a portare i suoi in vantaggio. Alla mezz’ora, gli ospiti provano a riequilibrare i giochi con una punizione battuta da Provasio e che trova la testa di Zenga; quest’ultimo, però, non riesce ad inquadrare lo specchio della porta. Dopo il gol, la formazione di Scavo comincia a subire un contraccolpo: dopo i primi minuti, infatti, l’Accademia Pavese prova a riprendersi i propri spazi come Castillo, che allo scadere prova a favorire l’inserimento di Tomassone per ottenere il pareggio con un pericoloso colpo di testa. All’ultimo minuto, Natale ha un’altra occasione per provare a raddoppiare, ma il portiere ferma tutto.

Al rientro, c’è una serie di occasioni da parte del Club Milano: Rankovic si mangia un paio di gol, il secondo di testa, ma c’è ancora tempo per chiudere i giochi e questo momento arriva al nono minuto con l’ottima giocata di Cominetti che sorprende gli avversari inserendosi tra due difensori e insaccando. Appena un minuto, dopo un contropiede favorisce Locati, che parte a tutta birra, seguito da Cominetti, al quale, davanti alla porta passa il pallone: il numero 7 riesce ad andare al tiro ed a segnare. Successivamente, una giocata pericolosa per Deleonardis, che costringe Monzani alla parata: il numero 19, infatti, prova la giocata mirando all’angolino della porta.

Al 28′ altra bella possibilità per la coppia Sorrenti-Cominetti, i quali provano ad incrementare ancora di più il risultato con un ottimo inserimento in area di rigore che vede il numero 7 sfiorare il gol con un pallone filtante, fermato dal portiere. A qualche minuto dalla fine, l’appena subentrato Arioli manovra un’ottima azione insieme a Sorrenti: quest’ultimo serve un appetitoso pallone al numero 17, che prova ad infilarla nell’angolino; Belitrandi salva. Appena prima del fischio finale, c’è l’ultima possibilità targata Club Milano: Costa riesce a conquistare palla e farsi avanti in area di rigore, ma il tiro si rivela troppo centrale e il Belitrandi para senza difficoltà.

 

IL TABELLINO
Club Milano – Accademia Pavese 3-0
Marcatori:
24′ Rankovic (CM), 9′ st Cominetti (CM), 10′ st Cominetti (CM).
Club Milano: Monzani, Carnevale, Saronni (14′ st Benatti), Costa, Di Maggio, Diouck (36′ st Lo Monaco), Cominetti (35′ st Cuoco), Principi, Locati (22′ st Sorrenti), Rankovic (39′ st Arioli), Natale. A disposizione: Bonicelli, Priori, Panzani, Minelli. Allenatore: Scavo
Accademia Pavese: Belitrandi, Castillo, Bernini, Provasio, Filadelfia, Dioh (1′ st Fiorani), Maggi (22′ st Laraia sv), Zenga, Salzano
(5′ st Deleonardis), Tomassone 6.5 (22′ st Mori). A disposizione: Brandi, Tommasi, Ragucci, Ravelli, Pasetti. Allenatore: Gaudio
Arbitro:
Saraci di Lecco
Assistenti:
Camporeale di Lodi, Benzi di Crema
Ammoniti: Carnevale (CM), Cuoco (CM), Maggi (AP), Mori (AP).

TI PIACEREBBE ISCRIVERTI ALLA NOSTRA SCUOLA CALCIO?

Copyright © 2022 - A.S.D. Calcio Club Milano P.IVA 06247110155 - designed by Antonio Erario