Siamo in finale! Pazzesca rimonta da 0-2 a 3-2

4 Giugno 2023

Emozioni per cuori forti nella semifinale di ritorno degli spareggi nazionali, col Club Milano che va sotto 2-0 e completa la rimonta per 3-2 al 51’ del secondo tempo. Godigese a un passo dal paradiso coi gol di Gemelli e Oudahab, remuntada firmata da Cuoco, Panzani e Lo Monaco. Veneti in 10 uomini dal trentacinquesimo del secondo tempo per l’espulsione di Meitè.

PRIMO TEMPO – Scavo conferma nove undicesimi della formazione schierata all’andata. Questo il suo 4-2-3-1: Monzani in porta; Di Maggio, Benatti, Diouck e Cuoco in difesa; Greco e Costa in mediana; Natale, Rankovic e Panzani a supporto di Locati. Molinari recupera Baggio, Pilotto e Oudahab e risponde col solito 3-4-1-2: Gottin tra i pali; Baggio, Rizzi e Pilotto in difesa; Dell’Andrea, Burraci, Pinton e Meitè a centrocampo; Oudahab alle spalle della coppia Gemelli-Garbuio. I primi a rendersi pericolosi sono i padroni di casa con la botta dai 30 metri di Di Maggio che termina non lontano dal palo. Subito dopo ci prova anche Costa ma la palla sorvola la traversa. Al primo vero affondo passa però la Godigese: Costa perde un pallone sanguinoso a centrocampo, Meitè la recupera e imbuca per Gemelli che infila Monzani in uscita. I milanesi accusano il colpo e rischiano di capitolare due minuti più tardi, col colpo di testa ravvicinato di Baggio su corner di Pinton murato da un difensore. Al 41’ bella combinazione Burraci-Garbuio, con quest’ultimo che calcia da ottima posizione trovando la riposta col piede di Monzani. Al 43’ occasione clamorosa per il Club Milano: Greco imbuca per Costa, Cherubin lo anticipa in tuffo ma lascia la palla a Panzani che a porta vuota calcia incredibilmente sopra la traversa.

SECONDO TEMPO – La ripresa si apre senza cambi e, come nella prima frazione, cominciano meglio i locali: corner di Rankovic, colpo di testa di Diouck sul secondo palo murato da un difensore, poi Cuoco calcia alto dal limite. Al 5’ però vanno a segno i veneti con Oudahab, che si accentra da destra e col mancino esplode un tiro che s’insacca imparabilmente sul secondo palo. L’invenzione del numero 10 biancazzurro spacca la partita, visto che grazie alla regola dei gol in trasferta i trevigiani sarebbero qualificati anche in caso di pareggio per 2-2. A scuotere il Club Milano ci pensa Cuoco, che al 15’ riceve da Panzani, entra in area e scarica un destro che s’insacca sotto la traversa. Quattro minuti più tardi si rende pericoloso ancora Cuoco, l’uomo in più dei biancorossi, con un cross teso che attraversa tutta l’area di rigore. I milanesi alzano il baricentro chiudendo nella loro trequarti i veneti, che provano ad alleggerire la pressione con Oudahab ben chiuso da Diouck. Al 31’ però Panzani sbuca sul secondo palo e trova il diagonale che vale il 2-2, infiammando il pubblico del Vista Vision. Molinari prova ad alzare il muro per resistere inserendo Bedin per Oudahab, ma al 35’ i suoi restano in dieci per il colpo proibito di Meitè su Panzani che vale il rosso diretto per il numero 7 biancazzurro. Al 41’ grande occasione per i padroni di casa, con Rankovic che devia di testa il cross di Panzani ma alza sopra la traversa da due passi. Al 49’ biancorossi vicinissimi al gol qualificazione con Locati, che colpisce di testa su cross di Greco ma centra il palo a portiere battuto. Gli sforzi dei crociati vengono premiati al 51’, quando Lo Monaco devia in rete il cross di Minelli facendo esplodere lo stadio. Ad accedere alla finale degli spareggi nazionali è così il Club Milano che sfiderà il Caravaggio. Gara d’andata in programma domenica 11 giugno a Pero, ritorno domenica 18 giugno a Caravaggio.

IL TABELLINO
CLUB MILANO – GODIGESE 3-2 (0-1)
Club Milano
: Monzani, Di Maggio (23’ st Tota), Cuoco (29’ st Cominetti), Costa (47’ st De Bernardi), Benatti, Diouck, Panzani (44’ st Lo Monaco), Greco, Locati, Rankovic, Natale (14’ st Minelli). A disposizione: Silva, Carnevale, Priori, Principi. Allenatore: Scavo.
Godigese
: Cherubin, Dell’Andrea, Pilotto, Burraci, Rizzi, Baggio, Meité, Pinton, Gemelli (21’ st Stangaciu), Oudahab (34’ st Bedin), Garbuio (21’ st Donà). A disposizione: Gottin, Antonello, Simonetto, Shukolli, Barra, Ghion. Allenatore: Molinari.
Arbitro: Pani di Sassari (Milillo di Udine e Siracusano di Sulmona).
Marcatori: pt: 22’ Gemelli (G); st: 5’ Oudahab (G), 15’ Cuoco (C), 31’ Panzani (C), 51’ Lo Monaco (C).
Note: giornata serena, campo sintetico in perfette condizioni, spettatori 800 circa. Espulso: 35’ st Meitè (G). Ammoniti: Di Maggio (C), Pilotto (G), Tota (C), Lo Monaco (C). Calci d’angolo: 4-2. Recupero: 4’ + 9’.

TI PIACEREBBE ISCRIVERTI ALLA NOSTRA SCUOLA CALCIO?

Copyright © 2023 - A.S.D. Calcio Club Milano P.IVA 06247110155 - designed by Antonio Erario