Rimpianti e carattere: a Ciserano è un 2-2 pesante

7 Aprile 2024

Il Club Milano torna dalla trasferta di Ciserano con un punto fondamentale per la volata salvezza quando al termine della stagione mancano quattro uscite. Un punto giusto per quanto visto in campo, anche se da parte del Club Milano c’è l’amarezza per essere stati raggiunti sul doppio vantaggio (Ekwalla Dioh e Goffi i marcatori) e aver giocato l’intera ripresa in inferiorità numerica per l’espulsione di Foschiani.

PRIMO TEMPO Per il Club Milano, che ha ancora ai box Di Pentima, Scaglione e Rankovic, stesso undici di partenza della vittoriosa sfida di dieci giorni fa contro la Varesina: davanti a Stucchi trittico difensivo composto da Tordini affiancato da Rigo e Diouck; in mediana accanto a Costa spazio a Panzani e Natale, con Foschiani e Ruiz sugli esterni mentre davanti agiscono Goffi ed Ekwalla Dioh.
Il primo acuto del match è dei padroni di casa con la conclusione da posizione defilata di Careccia che costringe Stucchi a disinnescare in calcio d’angolo. Brivido iniziale al quale il Club Milano risponde con prontezza, carattere e attenzione: così, dopo l’intuizione di Goffi sulla trequarti che porta Foschiani al cross (murato), ecco materializzarsi al nono il vantaggio con il generoso Ekwalla Dioh (settima rete stagionale, seconda consecutiva) che, sul rinvio lungo di testa di Tordini, è al posto giusto e castiga Pellicioli con un dolce diagonale dopo aver vinto il duello in velocità con Cazzola. Partita sbloccata che, poi, il Club Milano dà l’impressione da subito di poter trovare il raddoppio prima con la conclusione di Panzani da fuori e, poi, sulla percussione che porta Ekwalla Dioh ad essere murato in area piccola. 0-2 che è nell’aria e arriva al 26’ quando Panzani vince il duello sul fondo con Colleoni e viene atterrato, con Goffi che – dal dischetto – spiazza Pellicioli trovando la sua terza rete stagionale. Alla mezzora, poi, su un lancio lungo Ekwalla Dioh prova col rasoterra mancino mancando di poco il bersaglio, poi è la Virtus a rendersi pericolosa con la conclusione velenosa di Careccia (Stucchi in angolo) e poi con Bertoli dopo una giocata errata del Club. Al 42’ i padroni di casa accorciano le distanze con la zuccata di Cortinovis in area piccola realizza correggendo in rete un cross da sinistra. Nel finale di tempo il Club registra l’uscita per infortunio di Ruiz dopo uno scontro di gioco, con Foschiani che viene dirottato a sinistra e il neo-entrato Fossati a destra.

SECONDO TEMPO Virtus Bergamo che parte decisamente più propositiva nella ripresa e, dopo un paio di minuti di possesso continuato e un calcio di punizione di Careccia terminato docile tra le braccia di Stucchi, si ritrova con l’uomo in più a causa dell’espulsione di Foschiani (doppio giallo) arrivata dopo sei minuti. Inferiorità numerica che complica i piani del Club Milano che, di fatto, passa a un 5-3-1 con Panzani “quinto” e Goffi in mediana. Virtus Ciserano che, con l’uomo in più e con la spinta del proprio pubblico, alza i giri del proprio motore e, per un paio di volte, mette i brividi in area piccola. Il Club Milano, dalla sua, si vede con un contropiede di Goffi al quarto d’ora che viene fermato al limite con un tocco sospetto. Al 23’, invece, è decisivo Panzani ad immolarsi su Bertoli, poi al 26’ ci prova Tosi dal limite vedendo il suo tiro terminare alto di poco. Al 33’, poi, ecco arrivare il pareggio dei padroni di casa con la punizione dai venti metri di Santonocito che si infila diretta all’incrocio dei pali. Al 43’ è Belloli a provare la conclusione dal vertice dell’area ma termina fuori.

VIRTUS CISERANO-CLUB MILANO 2-2
RETI:
9’ Ekwalla (CM), 26’ rig. Goffi (CM), 42’ Cortinovis (V), 33’ st Santonocito (V).
VIRTUS CISERANO: Pellicioli; Colleoni (20’ st Berzi), Cazzola, Nessi; Cortinovis (24’ st Ghisleni), Prinelli (18’ st Belloli), Tosi, Careccia, Viscardi; Bertoli, Austoni (20’ st Santonocito).
A disp. Cavalieri, Mosconi, Puccio, Viscardi, Cosenza. All. Del Prato.
CLUB MILANO: Stucchi; Rigo, Tordini, Diouck; Foschiani, Natale (24’ st Mazzitelli), Costa, Panzani (24’ st Dioh Mouna), Ruiz (46’ Fossati); Goffi (44’ st Greco), Dioh Ekwalla.
A disp. Vignati, Minelli, Cuoco, Bregasi, Grechi. All. Scavo.
ARBITRO: Scicolone Sezione di San Donà di Piave.
ASSISTENTI: Pagano Sezione di Brescia e Ardesi Sezione di Brescia.
ESPULSO: 5’ st Foschiani (CM).
AMMONITI: Nessi, Santonocito (V).

TI PIACEREBBE ISCRIVERTI ALLA NOSTRA SCUOLA CALCIO?

Copyright © 2023 - A.S.D. Calcio Club Milano P.IVA 06247110155 - designed by Antonio Erario