Pareggio in rimonta a Solbiate

22 Gennaio 2023

Quattro gol e spettacolo al Chinetti, ma al termine di novanta minuti combattuti nessuna tra Solbiatese e Club Milano è riuscita a prevalere sull’altra. Un pareggio per 2-2 giusto per quanto visto sul terreno di gioco, con la prima frazione che ha visto più pericolosi i milanesi e la seconda più propositivi i nerazzurri. Due volte in vantaggio con Novello e Becerri su rigore, i varesotti sono stati rimontati prima da Benatti e poi dal penalty trasformato da Pelle. Un pareggio che consente a entrambe di guadagnare un punto sul Pavia, secondo ma caduto sul campo della Vis Nova.

PRIMO TEMPO – Domenicali schiera i suoi col 4-2-3-1: Cocchiarella in porta; Daniele Lonardi, Lorenzo Lonardi, Novello e Casagrande in difesa; Pandiani e Minuzzi in mediana; batteria di trequartisti composta da Dervishi, Scapinello e Becerri alle spalle dell’unica punta Torraca. Scavo recupera Rankovic ma solo per la panchina e risponde col 4-3-3: Monzani tra i pali; linea difensiva composta da Cuoco, Di Maggio, Benatti e Carrara; Costa in regia con Priori e Principi ai lati; tridente leggero formato da Cominetti, Pelle e Panzani. Partita subito frizzante che si scalda fin dal principio, con Costa che chiede un calcio di rigore per una deviazione col braccio sul suo tiro diretto verso la porta ma il direttore di gara concede solo un corner. Ospiti che premono sull’acceleratore: al 9’ bello spunto di Panzani che crossa dal fondo, Priori calcia al volo ma alza sopra la traversa. Al quarto d’ora si accendono anche gli ospiti con una gran punizione di Scapinello su cui Monzani deve volare per deviare in corner. Dopo un primo angolo respinto dalla difesa, al secondo tentativo arriva il vantaggio nerazzurro grazie allo stacco aereo di Novello che insacca di testa sul secondo palo. Al 24’ il pareggio biancorosso porta la firma di Benatti, che trova il pertugio giusto per infilare la sfera all’angolino dopo una punizione di Pelle non trattenuta da Cocchiarella e il primo tap-in di Cominetti respinto dal portiere. Al 32’ altra svolta del match: Becerri scappa via a Cuoco e serve Torraca, atterrato appena dentro l’area da Benatti. Calcio di rigore e cartellino giallo per il difensore crociato. Sul dischetto si presenta Becerri che angola bene non lasciando scampo a Monzani. Il folletto nerazzurro commette però una grave ingenuità tre minuti più tardi deviando col braccio una punizione di Pelle e regalando un penalty al Club Milano. Dagli undici metri Pelle è glaciale e spiazza Cocchiarella. Nel recupero la partita perde uno dei protagonisti più attesi, con Scapinello costretto a uscire per infortunio. Le squadre rientrano così negli spogliatoi col risultato in parità.

SECONDO TEMPO – Si riparte dagli stessi 22 che hanno chiuso la prima frazione e con gli stessi protagonisti che si mettono in mostra, con Pelle che tenta subito la conclusione dalla distanza ma alza troppo la mira. Sul fronte opposto è Becerri a provarci ma l’esito è identico. Al 21’ è Cominetti a cercare la rovesciata ma non colpisce bene, poi i milanesi rubano palla al limite dell’area e Pelle impegna Cocchiarella che blocca in due tempi. Nella ripresa la partita è molto più bloccata rispetto alla prima frazione, con entrambe le squadre che non vogliono scoprirsi per evitare di perdere la partita. La monotonia viene spezzata al 34’ da un destro violento di Becerri dal limite che scuote la traversa. Nel recupero è Costa a impegnare Cocchiarella dai sedici metri, mentre sul versante opposto l’occasione capita sui piedi di Torraca, ma il risultato non cambia più fino al triplice fischio. Solbiatese e Club Milano si spartiscono così la posta in palio nella corsa ai playoff. I nerazzurri torneranno in campo domenica prossima sul campo del Verbano, mentre i biancorossi anticiperanno al sabato ospitando la Vis Nova.

SOLBIATESE – CLUB MILANO 2-2 (2-2)
Solbiatese: Cocchiarella, D. Lonardi, Torraca, Scapinello (46’ pt Amelotti), Becerri, Novello, Minuzzi (40’ st Giani), L. Lonardi, Casagrande, Pandiani, Dervishi (28’ st Mondoni). A disposizione: Dominici, Zerillo, Parini, Pellini, Mezzotero, Toure. Allenatore: Domenicali.
Club Milano: Monzani, Cuoco, Carrara (28’ st Carnevale), Costa, Di Maggio, Benatti (14’ st Diouck), Pelle (36’ st Tota), Principi, Cominetti (28’ st Rankovic), Panzani (14’ st Locati), Priori. A disposizione: Silva, Russo, Mylnikov, Minelli. Allenatore: Scavo.
Arbitro: Verrastro di Mantova (Benzi di Crema e Viola di Abbiategrasso)
Marcatori: pt: 16’ Novello (S), 24’ Benatti (C), 33’ rig. Becerri (S), 37’ rig. Pelle (C); st:.
Note: Giornata serena, campo in buone condizioni, spettatori 250 circa. Ammoniti: Novello (S), Benatti (C), Becerri (S), Scapinello (S), Torraca (S), Pelle (C), Principi (C), Minuzzi (S), Monzani (C). Calci d’angolo: 5-3. Recupero: 4’+ 5′.

TI PIACEREBBE ISCRIVERTI ALLA NOSTRA SCUOLA CALCIO?

Copyright © 2023 - A.S.D. Calcio Club Milano P.IVA 06247110155 - designed by Antonio Erario