L’ultima di campionato termina 0-0

5 Maggio 2024

La prima stagione in Serie D del Club Milano si conclude con il pareggio per 0-0 in casa della Folgore Caratese: un pareggio giusto per quanto visto in campo, con il Club Milano che conclude la stagione a quota 45 punti in quattordicesima posizione e fuori dalla zona playout, come del resto è stato per tutto il 2024.
Nell’ultima uscita, che ha registrato il tredicesimo clean-sheat della stagione, da segnalare il debutto del classe 2006 Alessandro Di Conza avvenuto nella ripresa: l’esterno rappresenta il terzo giocatore della Juniores Nazionale a debuttare in Serie D dopo i compagni Villa Santa e Leanza.

PRIMO TEMPO Con la salvezza matematica acquisita nell’uscita di sette giorni prima con la Tritium (1-1) Giuseppe Scavo, per l’ultima danza della stagione, disegna il Club Milano con il consueto 3-5-2 che, però, vede alcune variazioni nello sparito iniziale a causa delle squalifiche (Mouna Dioh, Di Pentima) e degli infortuni. Così, a protezione del capitano Monzani, il blocco difensivo è composto da Rigo, Scaglione e Diouck; in mediana accanto a Costa spazio a Greco e Fall, con Foschiani e Mazzitelli sugli esterni, mentre davanti c’è Grechi ad affiancare Rankovic.
Partita che si gioca su ritmi contenuti, con la Folgore che prova a prendere in mano le operazioni sfruttando il palleggio e il Club a rispondere quando si distende. Nel novero delle occasioni della prima frazione, terminata 0-0, si segnalano due potenziali pericoli per parte. Sul fronte Club Milano con la conclusione di Rankovic in girata su servizio di Foschiani terminata alta di poco (6’) e la fiammata che ha visto protagonisti Fall e Mazzitelli alla mezzora quando prima è stato decisivo Macchi su Fall e poi Mazzitelli ha visto per due volte murarsi la conclusione ravvicinata. Per quanto riguarda la Folgore Caratese, invece, ci provano prima Rosa (11’), poi Roberto Esposito e Rosa, entrambi dal limite dell’area ed entrambi disinnescati in calcio d’angolo dall’attento Monzani.

SECONDO TEMPO Squadre che tornano in campo con gli stessi undici della prima frazione di gioco, con i ritmi di gara che – complice il caldo – sono ancora più contenuti. Il Club Milano prova l’acuto con il destro rasoterra Foschiani dalla distanza al nono ma Macchi è decisivo a rifugiarsi in calcio d’angolo. La Folgore risponde con il colpo di testa in area piccola di Kyeremateng che termina alto, mentre Roberto Esposito, sulla corsia mancina, va alla ricerca dell’acuto personale in un paio di circostanze ma Scaglione e Rigo non si fanno superare. Al 23’ la Folgore va a pochi centimetri dal vantaggio con la zuccata del capitano Arpino che in mischia, in area piccola, impatta la sfera e trova la base del palo interno. Di fatto è l’ultima emozione del match che poi scorrerà via senza particolari acuti fino al novantaquattresimo.

FOLGORE CARATESE-CLUB MILANO 0-0
FOLGORE CARATESE: Macchi; Santambrogio, Lofoco, Arpino, Clerici (45′ st Elli); Rosa (18’ st Marchi), Esposito Nicolò, Vernocchi; Panatti; Esposito Roberto (45′ st Calderoni), Kyeremateng (32’ st Bright).
A disp. Viscovo, Floridia, Caporali, Cavallini, Balamontis. All. Parlato.
CLUB MILANO: Monzani; Rigo, Scaglione, Diouck; Foschiani (42′ st Cuoco), Costa, Greco, Fall (20’ st Natale), Mazzitelli (24′ st Di Conza); Rankovic, Grechi.
A disp. Stucchi, Bregasi, Tordini, Villa Santa, Leanza, Fossati. All. Scavo.
ARBITRO: Battistini Sezione di Lanciano.
ASSISTENTI: Fezzalira Sezione di Varese e Arsan Sezione di Bergamo.
AMMONITI: Esposito Nicolò (F)

TI PIACEREBBE ISCRIVERTI ALLA NOSTRA SCUOLA CALCIO?

Copyright © 2023 - A.S.D. Calcio Club Milano P.IVA 06247110155 - designed by Antonio Erario