IL CLUB RITROVA I TRE PUNTI

21 Marzo 2022

Per la 26ª giornata del campionato d’Eccellenza, il Club Milano ospita il Settimo, fanalino di coda di questo girone. Occasione ghiotta per tornare alla vittoria, che manca da ben 4 giornate.
Squadra di casa che parte all’arrembaggio, con un 3-4-3 offensivo per provare a sbloccare subito la situazione, creando anche i primi pericoli, con Pelle protagonista. Nonostante un buon avvio, è però il Settimo a passare in vantaggio al minuto 10, grazie allo stacco di Cantoni, che si arrampica sopra Tumino e di testa porta avanti i suoi.
Club che non si scompone e continua a macinare occasioni, tra cui una clamorosa al minuto 25: Locati è bravissimo a capire in anticipo un retropassaggio, cavalca verso l’area, offre a Mammetti a rimorchio che spara con il mancino, ma il tiro viene arpionato sulla linea da Azzini, che in due tempi salva il Settimo. Ancora Club pericoloso qualche minuto dopo con la girata di Locati e il tentativo di rovesciata di Mammetti, ma il brivido più grande lo corre proprio la retroguardia di Scavo al minuto 40, quando Maugeri si presenta solo in area, stampando sul palo alla destra di Monzani.
La legge del calcio dice “gol sbagliato, gol subito”, e allora sul ribaltamento di fronte Mammetti è bravissimo a crearsi lo spazio per andare morbido in mezzo, Caputo arriva come un treno e schiaccia di testa il gol dell’1-1, mandando le squadre a riposo sul pareggio.
Nella ripresa subito cambi per Scavo, con il ritorno in campo di Rankovic dopo il lungo infortunio. Mossa azzeccata da parte del mister perché il Club riesce a gestire meglio le due fasi, evitando rischi inutili dietro e proponendosi con più decisione in avanti. Mammetti si vede annullare l’ennesimo gol in posizione parecchio dubbia, ma si riscatta qualche minuto dopo conquistandosi calcio di rigore, con Trionfo che allarga il braccio e commette fallo. È lo stesso bomber romano a trasformare dal dischetto, portando avanti il Club.
Settimo che prova a riaffacciarsi in avanti, creando qualche pericolo soprattutto da calcio piazzato, ma la difesa resiste bene. In ripartenza c’è spazio per far male, ma Rankovic e Pelle trovano solo i guantoni di Angeleri. Partita che rimane pericolosamente in equilibrio fino al 91′, quando arriva il gol del definitivo 3-1 grazie alla percussione di Comi, che trova il primo gol in maglia Club, ma soprattutto riporta i 3 punti agli uomini di Scavo.

TI PIACEREBBE ISCRIVERTI ALLA NOSTRA SCUOLA CALCIO?

Copyright © 2023 - A.S.D. Calcio Club Milano P.IVA 06247110155 - designed by Antonio Erario