Doccia gelata a Voghera: Riceputi condanna il Club al 93′

20 Novembre 2022

Partita pazza, folle, decisa da un colpo di testa di Riceputi in pieno recupero che lancia la Vogherese in quello che è il primo tentativo di fuga del campionato. Dopo una prima frazione per lunghi tratti soporifera, in cui il Club Milano lascia però per strada due occasioni davvero ghiotte, a inizio ripresa è Galimberti a spezzare l’equilibrio con un’incornata su calcio di punizione di Castellano. Nel finale bollente, dopo il rosso a Selmi che lascia i pavesi in 10, il gol di Sorrenti sembra indirizzare la sfida verso il pareggio. Ma una disattenzione sull’ultimo corner permette ai padroni di casa di esultare insieme al pubblico del Parisi.

PRIMO TEMPO – Ancora senza lo squalificato De Toni, sostituito tra i pali da Lorenzon, e dovendo fare a meno anche di Allodi e Puka al centro della difesa, Giacomotti ridisegna i suoi col 4-3-1-2: Lorenzon in porta; Andrini, Galimberti, Bacaloni e Riceputi in difesa; Lanzi, Castellano e Selmi in mediana; Andriolo a supporto della coppia Bahirov-Franchini. Scavo ritrova Pelle e Rankovic, entrambi in campo dal primo minuto, e schiera l’undici tipo: Monzani tra i pali; linea difensiva composta da Carnevale, Di Maggio, Diouck e Cuoco; Costa davanti alla difesa con Principi e Natale mezzali; Rankovic alle spalle di Pelle e Locati. Prova subito a spingere il Club Milano: uno-due Cuoco-Pelle sulla sinistra, appoggio per Rankovic che dal limite calcia sul fondo. Conclusione che resta un tentativo isolato in una prima mezz’ora molto tattica, con pochissimi spunti degni di nota da entrambe le parti. Tra questi può essere annoverato un colpo di testa di Bacaloni in mischia parato senza problemi da Monzani. Il primo vero sussulto arriva al 39’ quando Pelle salta il marcatore e crea la superiorità numerica per il Club Milano. Il numero 7 serve Locati che lotta caparbiamente in area e scarica un destro potente che sfiora la traversa. Sul fronte opposto prova a replicare Selmi dal limite ma il suo mancino è debole e diventa facile preda di Monzani. Al 43’ dormita della difesa rossonera, ne approfittano i meneghini che si presentano due contro uno davanti al portiere, ma Locati perde il tempo per la battuta a rete e anche il successivo suggerimento per Pelle è impreciso. Prima dell’intervallo ci prova anche Costa dai trenta metri ma la sfera s’impenna sorvolando anche la curva nord occupata dagli ultras vogheresi. Nel recupero è Castellano a rendersi pericoloso con una punizione che rimbalza proprio davanti a Monzani costringendolo a rifugiarsi in corner.

SECONDO TEMPO – La ripresa comincia senza sostituzioni e il primo a mettersi in evidenza è Pelle, con un tiro dai venti metri che Lorenzon blocca a terra. A passare in vantaggio sono però i padroni di casa: al 54’ Galimberti, lasciato colpevolmente solo, svetta sulla punizione tagliata di Castellano e non lascia scampo a Monzani. Subito il gol gli ospiti alzano il baricentro, con l’ingresso di Cominetti che contribuisce a dare ulteriore brio al loro attacco. Al 71’ ci prova Pelle su punizione ma la palla termina alta sopra la traversa. Al 78’ grave ingenuità di Selmi che, appena ammonito, entra imprudente su Priori e rimedia il secondo giallo andando anzitempo sotto la doccia. Giacomotti corre subito ai ripari inserendo Casali per Andriolo riequilibrando la squadra. Nel finale succede di tutto: all’89’ Sorrenti di testa pareggia in conti trovando il primo gol il biancorosso, sfruttando un meraviglioso cross di Pelle. I meneghini credono al colpaccio ma al 93’, sull’ottavo corner per la Vogherese, Riceputi svetta a centro area e trova un ormai insperato 2-1 che vale tre punti pesantissimi. Subito prima del triplice fischio espulso anche Rankovic nelle fila del Club Milano.

IL TABELLINO
Vogherese-Club Milano 2-1 (0-0)
Vogherese
: Lorenzon, Andrini, Riceputi, Lanzi, Galimberti, Bacaloni, Selmi, Castellano, Bahirov, Andriolo (35’ st Casali), Franchini. A disposizione: Casullo, Honchar, Zhuri, Sorgon, Landillo, Romano, Guerra, Puka. Allenatore: Giacomotti.
Club Milano: Monzani, Carnevale (38’ st Sorrenti), Cuoco (40’ st Tota), Costa, Di Maggio, Diouck, Pelle, Principi (28’ st Saronni), Locati (15’ st Cominetti), Rankovic, Natale (18’ st Priori). A disposizione: Bonicelli, Benatti, Lo Monaco, Panzani. Allenatore: Scavo.
Arbitro: Rago di Moliterno (Cappelletti di Lodi e Monardo di Bergamo).
Marcatori: st: 9’ Galimberti (V), 44’ Sorrenti (C), 47’ Riceputi (V).
Note: giornata serena, campo in buone condizioni, spettatori 500 circa. Espulsi: 33’ st Selmi (V), 50’ st Rankovic (C). Ammoniti: Bacaloni (V), Andriolo (V), Principi (C), Bahirov (V), Galimberti (V), Selmi (V); Angoli: 8-1; Recupero: 3’+6′.

TI PIACEREBBE ISCRIVERTI ALLA NOSTRA SCUOLA CALCIO?

Copyright © 2023 - A.S.D. Calcio Club Milano P.IVA 06247110155 - designed by Antonio Erario