Club sconfitto di misura dall’Oltrepò

14 Gennaio 2023

L’Oltrepò comincia il 2023 col piede giusto passando per 1-0 al Vista Vision Stadium: decisivo Pedrabissi al 15’ su assist di Berberi. Pavesi il 10 uomini dalla mezz’ora del primo tempo per l’espulsione di Iervolino. Al Club Milano non bastano 60 minuti di assedio per evitare la sconfitta, con Guerci protagonista due volte su Pelle e una nel finale su Cominetti. Proteste per un rigore negato a Panzani nella ripresa.

PRIMO TEMPO – Scavo cambia modulo optando per il 4-4-2: Monzani in porta; Carnevale, Di Maggio, Benatti e Carrara in difesa; Ponzi, Cuoco, Costa e Principi a centrocampo; Pelle-Panzani la coppia d’attacco. Albertini risponde col 4-3-3: Guerci tra i pali; difesa composta da Villoni, Gianola, Gabrielli e Lopane; Rebuscini in regia con Iervolino e De Stradis ai suoi lati; Berberi centravanti con Pedrabissi e Diana sulle ali. Gli ospiti, a trazione ultraoffensiva, passano in vantaggio al 15’: Berberi sguscia via sulla linea di fondo e appoggia a rimorchio per Pedrabissi che piazza la sfera all’angolino dove Monzani non può arrivare. La risposta dei crociati è immediata, col destro di Pelle dal limite su cui Guerci deve distendersi per rifugiarsi in angolo. Al 24’ azione di Panzani sulla sinistra, sul cross basso arriva Cuoco che non riesce a colpire nel modo giusto ben contrastato da un difensore. Alla mezz’ora cambia la partita: Iervolino, già ammonito, ferma fallosamente la ripartenza di Pelle e si vede sventolare il secondo cartellino giallo lasciando la sua squadra in 10 uomini. Albertini corre subito ai ripari inserendo Negri per De Stradis. La superiorità numerica accende i padroni di casa che ci provano al 36’ con un violento tiro-cross di Carnevale ben parato da Guerci. Subito dopo è Pelle a sfiorare il palo con un diagonale su cui è ancora provvidenziale la deviazione del portiere con la punta delle dita. Al 44’ tiro-cross velenoso di Principi su cui nessun compagno riesce a intervenire a due passi dalla linea di porta. Gli ospiti non ci stanno a farsi schiacciare e al 45’ Berberi tenta la conclusione dal limite che si spegne sopra la traversa.

SECONDO TEMPO – La ripresa comincia con gli stessi protagonisti che hanno chiuso la prima frazione e con l’identico spartito: Club avanti alla ricerca del pareggio, Oltrepò che si difende in maniera molto ordinata e compatta. Al 10’ ci prova Pelle su punizione dai 30 metri ma la sfera sorvola la traversa. Al 13’ episodio da moviola: Panzani, dopo un bello slalom, entra in area e viene sgambettato da Gabrielli. Il direttore di gara incredibilmente non si avvede del contatto e, tra le proteste del Vista Vision, ammonisce l’attaccante dei milanesi per simulazione. I milanesi spingono e al 20’ è Cuoco a impegnare Guerci dalla distanza. Al 25’ ottimo spunto di Cominetti sulla destra, cross basso che nessuno dei compagni a centro area riesce a deviare in rete. Ad alleggerire la pressione ci prova Diana, che va al tiro dopo un bello scambio con Paparella ma colpisce solo l’esterno della rete. Padroni di casa che attaccano a testa bassa e vanno al tiro con Pelle, ben servito da Costa, ma il numero 10 non inquadra lo specchio. Al 46’ meneghini a un passo da pareggio con lo stacco di testa di Cominetti, ma Guerci vola per togliere la palla dall’angolino. È l’ultima emozione del match, coi pavesi che grazie a questi tre punti agganciano i ragazzi di Scavo in classifica a quota 30. Domenica prossima si torna in campo con due sfide molto delicate: il Club Milano farà visita alla Solbiatese, terza, mentre l’Oltrepò ospiterà l’Accademia Pavese nel derby.

CLUB MILANO – OLTREPÒ 0-1 (0-1)
Club Milano: Monzani, Carnevale (23’ st Priori), Carrara (18’ st Cominetti), Costa, Di Maggio, Benatti, Ponzi (23’ st Locati), Principi (30’ st Tota), Panzani (35’ st Diouck), Pelle, Cuoco. A disposizione: Silva, Russo, Mylnikov, Bombino. Allenatore: Scavo.
Oltrepò: Guerci, Villoni, Lopane, Gianola, Gabrielli, Rebuscini (47’ st Giugno), Iervolino, De Stradis (33’ pt Negri), Pedrabissi (21’ st Iemmi), Diana (39’ st Vezzani), Berberi (30’ st Paparella). A disposizione: Baschiazzorre, Calloni, Chiellini, Citterio. Allenatore: Albertini.
Arbitro: Scifo di Nuoro (Lattarulo di Treviglio e Chiaro di Busto Arsizio)
Marcatori: pt: 15’ Pedrabissi (O); st:.
Note: Espulso: 30’ pt Iervolino (O) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Rebuscini (O), Panzani (C). Calci d’angolo: 7-2. Recupero: 3’+ 5′.

TI PIACEREBBE ISCRIVERTI ALLA NOSTRA SCUOLA CALCIO?

Copyright © 2023 - A.S.D. Calcio Club Milano P.IVA 06247110155 - designed by Antonio Erario