Al Garilli si impone il Piacenza 2-0

25 Febbraio 2024

Il Club Milano torna da Piacenza con zero punti ma con la consapevolezza di essere sulla strada giusta vista la prova contro la big del campionato. Una domenica che, visti i risultati dagli altri campi, può essere definita interlocutoria in quanto il margine sulla zona playout resta invariato a sette lunghezze. Snodi cruciali saranno i prossimi due match: domenica, al Vista Vision, con il Ponte San Pietro e poi il 10 marzo a Castellanza.

PRIMO TEMPO Per la prima gara ufficiale della propria storia al “Garilli” il Club Milano si presenta con il classico 3-5-2 che vede il ritorno di Stucchi tra i pali, la retroguardia composta dal terzetto Rigo-Tordini-Di Pentima, Foschiani e Ruiz sugli esterni, con Greco, Costa e Panzani in mezzo, mentre davanti agiscono Rankovic ed Ekwalla Dioh.
Il contesto è di quelli emozionanti ma il Club non si fa trovare impreparato e nei primi minuti ha due occasioni importanti per portarsi in vantaggio: la prima, è un retropassaggio di testa di Somma per Moro che è costretto alla corsa all’indietro e a un tuffo provvidenziale proprio all’altezza del palo per disinnescare il pericolo (2’), poi è Ekwalla Dioh a difendere un pallone a metà campo e involarsi concludendo da posizione defilata e sfiorando il palo. Avvio incoraggiante che però viene spezzato dal colpo di testa di Recino nel cuore dell’area che sigla l’1-0 sugli sviluppi di un traversone dalla destra. Piacenza che passa al primo (e anche unico) affondo concreto, col Club che tiene botta e mette qualche brivido a Moro con la punizione tesa di Rankovic (10’).

SECONDO TEMPO Club Milano più intraprendente nella prima parte della ripresa, con Di Pentima e Costa che provano due squilli dagli sviluppi di calcio d’angolo: Di Pentima (9’ st) va col mancino dopo aver controllato il pallone proveniente dalla sua sinistra ma conclude alto, mentre al 13’ Costa, dopo aver raccolto una respinta su angolo, scocca la conclusione dal limite indirizzata all’incrocio ma viene deviata in angolo. Al 18’ il primo acuto della ripresa del Piacenza dopo l’azione avviata da Recino e finalizzata da Andreoli che Stucchi disinnesca con una prodezza. Alla mezzora arriva il raddoppio del Piacenza, ancora con un colpo di testa di Recino, questa volta sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nel recupero, poi, il Piacenza va vicino al terzo gol ma Stucchi dice no.

PIACENZA-CLUB MILANO 2-0
RETI:
6’ Recino (P), 29’ st Recino (P).
PIACENZA: Moro; Iob, Silva, Somma, Berton; Artioli, Corradi (36’ st Gerbaudo), Andreoli (26’ st Bachini); Kernezo (26’ st Zini), Recino, Ndoye (15’ st Bassanini, 34’ st Russo).
A disp. Maianti, Del Dotto, Gandolfi, Marquez. All. Rossini.
CLUB MILANO: Stucchi; Rigo, Tordini, Di Pentima (33’ st Natale); Foschiani (43’ st Grechi), Greco (33’ st Scaglione), Costa (29’ st Bregasi), Panzani (24’ st Goffi), Ruiz; Rankovic, Dioh Ekwalla.
A disp. Monzani, Diouck, Fossati, Cuoco. All. Scavo
ARBITRO: Gambacurta Sezione di Enna.
ASSISTENTI: Tranchida Sezione di Pisa e Conforti Sezione di Salerno.
AMMONITI: Costa, Panzani (C), Corradi (P).

TI PIACEREBBE ISCRIVERTI ALLA NOSTRA SCUOLA CALCIO?

Copyright © 2023 - A.S.D. Calcio Club Milano P.IVA 06247110155 - designed by Antonio Erario