A Casatenovo una sconfitta con tanti rimpianti

21 Aprile 2024

Il Club Milano torna dalla trasferta di Casatenovo con una sconfitta per 2-1 e una grande dose di rimpianti per gli episodi che avrebbero potuto scrivere un altro copione al match e avvicinare ulteriormente l’obiettivo salvezza a centottanta minuti dal termine. Domenica prossima, al Vista Vision, il Club Milano avrà il match-point per certificare la salvezza.

PRIMO TEMPO Per la penultima trasferta della stagione il Club Milano ritorna al consueto 3-5-2 visti i rientri di Foschiani, Di Pentima e Ruiz. Così davanti a Stucchi si torna all’antico con il terzetto composto da Rigo, Tordini e Di Pentima, con Foschiani e Mazzitelli sugli esterni. In mediana accanto a Costa spazio a Panzani e Mouna Dioh, mentre davanti c’è la coppia Rankovic-Ekwalla Dioh.
La prima frazione di gioco vede la Casatese avanti in virtù della zuccata in area piccola di Astuti su un cross laterale dalla sinistra, mentre il Club Milano va a riposo con tanti rimpianti, a partire dal calcio di rigore parato da Maffi a Rankovic al 32’. Rigore a parte, le occasioni per il Club sono arrivate anche con la combinazione rapida Ekwalla Dioh-Rankovic (13’), poi ancora Ekwalla Dioh per due volte (23’ e 38’). La Casatese, dalla sua, si vede con due conclusioni da fuori di Cargiolli e Scipione.

SECONDO TEMPO La ripresa si apre con il Club Milano pericoloso con Di Pentima sugli sviluppi di un calcio d’angolo ma la volontà del Club di recuperare il risultato è costante e al quarto d’ora arriva il meritato pareggio con il rasoterra di Mouna Dioh dal limite dell’area che fulmina Maffi. Al 27’, sugli sviluppi di un calcio di punizione, Di Pentima trova il gol con un colpo di testa ma la rete viene annullata dal secondo assistente per un presunto fuorigioco; i padroni di casa si vedono da fuori con Isella e Strada, mentre sul fronte Club Milano è Rankovic a provare l’acuto dal vertice dell’area e trovare la grande risposta di Maffi (39’). Con il pareggio che sembrava scritto ecco materializzarsi a quattro minuti dal termine la rete del 2-1 dei padroni di casa con Mendola che, in area, sugli sviluppi di una rimessa laterale, trova il gol dall’altezza del dischetto. Nel recupero il Club Milano ha l’occasione del 2-2 con Ekwalla Dioh che, in piena area, non colpisce non nel modo ottimale consentendo a Maffi di farla sua.

CASATESE-CLUB MILANO 2-1
RETI:
8’ Astuti (Ca), 16’ st Dioh Mouna (CM), 41’ st Mendola (Ca).
CASATESE: Maffi; Scipione (28’ st Strada), Perego, Pirola, Comberiati (44’ st Esposito); Mendola, Gulinelli, Isella; Gomez (20’ st Losa), Cargiolli (28’ st Videkon), Astuti (11’ st Serra).
A disp. Amelio, Grieco, Bertolio, Di Giuliomaria.
CLUB MILANO: Stucchi; Rigo (43’ st Minelli), Tordini, Di Pentima (41’ st Natale); Foschiani (48’ st Grechi), Dioh Mouna, Costa, Panzani (32’ st Greco), Mazzitelli (32’ st Fossati); Rankovic, Dioh Ekwalla.
A disp. Monzani, Diouck, Bregasi, Cuoco, Minelli. All. Scavo.
ARBITRO: Iurino Sezione di Venosa.
ASSISTENTI: Fracasso Sezione di Torino e Marra Sezione di Torino.
AMMONITI: Gulinelli, Mendola, Losa (Ca), Mazzitelli, Rigo (CM).

TI PIACEREBBE ISCRIVERTI ALLA NOSTRA SCUOLA CALCIO?

Copyright © 2023 - A.S.D. Calcio Club Milano P.IVA 06247110155 - designed by Antonio Erario