Monzani: “Rialziamo la testa, daremo battaglia”

Andrea Monzani, il nostro estremo difensore titolare in tutte le uscite stagionali, ci ha raccontato come la squadra sta vivendo il momento attuale. Consapevole di avere un ruolo importante e delicato, il classe ’98 si è dimostrato giovane ma maturo, ed è pronto ad affrontare la prossima sfida con il giusto piglio.

Quali sono le sensazioni dello spogliatoio dopo la prestazione di domenica scorsa?

Contro l’Alcione è stata una partita difficile, non abbiamo fatto la prestazione che volevamo e per cui ci eravamo preparati tanto in settimana. Complice il caldo, ci è mancata personalità e un pizzico di cattiveria.

Dopo due sconfitte di fila cosa intravedi nel percorso della squadra?
 
La squadra non è uscita ridimensionata, continuiamo a remare tutti dalla stessa parte. Sarà dura e sappiamo che c’è già un gruppetto di squadre che ha più punti di noi, ma siamo consapevoli che dobbiamo rialzarci.

Dalla porta come vedi i tuoi compagni?

Vedo una squadra che sa stare in campo. Può capitare che non ci riesca tutto quello che proviamo in allenamento, ma vedo un gruppo che è in grado di adattarsi alle tattiche e alle idee che ci impartisce il mister. Io sono giovane ma, come Turano, Caputo, Vitali ed altri giocatori più esperti, viviamo intensamente il ruolo di “senatori”. Sentiamo l’importanza di dare l’esempio, ma allo stesso tempo questo status ci dà carica.

Che partita ti aspetti domenica?

Contro la Vogherese sarà una grande sfida, fisica e mentale. Anche loro sono reduci da una sconfitta e potrebbero avvertire la pressione di una piazza importante. Punteranno sull’esperienza, noi dovremo essere bravi a farci trovare pronti nelle diverse fasi della partita ed essere propositivi. Sarà fondamentale trovare gli spazi giusti per le giocate che proviamo in settimana. Andremo a dare battaglia, non abbiamo paura.

error: Content is protected !!