Serata amara in Coppa

Gorla Maggiore – Barona Club Milano 3 – 0

Gorla Maggiore: Novello, Hushi, Antonini, Bernasconi, Di Simone, Paolillo (8’ st Chiarion), Puricelli, Coltraro (25’ st Belvisi), Ostuni (14’ st Callini), Gallo (36’ st Luoni), Macchi (16’ st Bene). A disp. Ceveli, Ferro, Rivoltella, Ippolito. All. Contaldo.
Barona Club Milano: Musci, Marinoni (14’ st Novi), Pecchia, Spinelli (12’ st Urbano), Mantineo (25’ st Lella), Silvestrini, Masoero (40’ st Mussap), Ruberto (41’ st Di Pierro), Lamanna, Santoiemma, Pellegrino. A disp. Verzicco, Stroppa, Milita, Zanaboni. All. Abbafati.

 

Finisce 3-0 a Mozzate. Vince il Gorla Maggiore, che passa il turno di Coppa Italia.
La Barona Club Milano, dopo la classica fase di studio, non riesce trovare valide soluzioni offensive. I padroni di casa giocano con un 4-4-2 a linee serratissime e non lasciano spazio al gioco in verticale del centrocampo biancorosso. La squadra di Abbafati prova a far uscire gli avversari, ma ottiene soltanto un giro palla piuttosto sterile. Il Gorla non si scompone mai ed è pronto ad approfittare della minima sbavatura biancorossa. La sbavatura arriva in chiusura di primo tempo: 1-0. Al rientro dagli spogliatoi il canovaccio tattico non cambia: Santoiemma e compagni non sfondano il neroverde. La necessità di raggiungere il pareggio fa sbilanciare la squadra. Si aprono degli spazi che il Gorla Maggiore aggredisce: i padroni di casa chiudono il match sul 3-0.
Servirà una reazione immediata per ripartire subito domenica in Campionato contro la Cob 91.

 

 

#ANewClubMilano

error: Content is protected !!