U17 Regionale, Mandelli analizza la partita di Crema

L’Under 17 regionale esce sconfitta da Crema. L’esordio è una partita molto strana: i biancorossi, quasi senza accorgersene, vanno sotto 4-0. Poi con un sussulto d’orgoglio si portano sul 4-3, ma non riescono a completare la rimonta.

Mister Mandelli analizza così il match: «In termini di risultato non è andata bene, in termini di prestazioni ci sono stati aspetti negativi e altri positivi. In qualche occasione del match siamo stati ingenui, poco cinici. Si è vista la loro abitudine ai regionali: erano più affamati». Il tecnico insiste molto sulla mentalità che la sua squadra deve acquisire: «Noi facevamo la partita, ma eravamo in svantaggio. Dobbiamo capire bene fin da subito cosa vuol dire giocare questo campionato: affrontiamo squadre con individualità importanti e che non regalano niente. Questa sconfitta ci può servire molto». La squadra, per alzare l’asticella, deve lavorare sui minimi dettagli: «C’è da faticare, da migliorare nelle piccole cose. Dobbiamo ripartire dal finale di partita, dove in 7 minuti abbiamo riaperto tutto. Se ci fossero stati altri cinque giri d’orologio, ci saremmo divertiti». L’occasione per il riscatto immediato arriva domenica in casa contro la Franco Scarioni: «Giochiamo contro un avversario che come noi viene da una sconfitta e vuole muovere subito la classifica. Sarà una partita dura, tosta e importante».

 

 

#ANewClubMilano

error: Content is protected !!