Spinelli, quantità e qualità

«Corro tanto e penso di non avere due brutti piedi». Si presenta così Riccardo Spinelli, centrocampista classe 1994 in arrivo dall’Assago.

Dopo aver giocato per tutto il Settore Giovanile alla Lombardia Uno, passa alla Juniores Nazionale del Seregno. L’esordio in Prima Squadra si concretizza a Trezzano, dove rimane per altre 4 stagioni in Eccellenza. Dopo le esperienze a La Spezia e Assago, approda alla Barona Club Milano. Il progetto biancorosso gli dà un ruolo centrale. Dovrà dare equilibrio nella zona mediana del campo e svolgere le due fasi, come sa fare.

«Qui ho trovato tanta serietà», sostiene Riccardo. «Credo che il DS abbia fatto una buona squadra. Conosco Lella, Masoero e Santoiemma, so cosa possono dare alla squadra. Non conosco il mister, ma mi ricordo che l’anno scorso, quando ci siamo incontrati da avversari, non ci ha fatto capire nulla».

 

 

 

 

#ANewClubMilano

error: Content is protected !!