Eso 2007, qualità e spunti positivi

Il focus domenicale del Club è dedicato agli Esordienti 2007. Il sabato di campionato ha evidenziato i passi in avanti effettuati da entrambi i gruppi, che sono apparsi in netta crescita.

Ha aperto le danze la squadra di mister Graffeo, che ha avuto la meglio del Centro Schiaffino. Dopo un primo tempo equilibrato (0-0) i biancorossi hanno saputo emergere. Il 3-0 finale è frutto di una prestazione matura, fatta di attenzione, gestione e lettura dei momenti, cinismo.

A seguire sul campo principale del centro sportivo Barona Club Milano è scesa in campo la formazione di mister Soresini. La sfida alla corazzata Pro Sesto si preannunciava un impegno proibitivo, almeno sulla carta. Invernizzi e compagni, però, hanno dimostrato coraggio e personalità. Anche contro un avversario fortissimo fisicamente, hanno mantenuto fede alla loro filosofia di gioco: palla a terra, verticalità e ritmo frizzante. La qualità tecnica di tanti interpreti ha fatto la differenza. Vivaldi e Frascolla hanno fatto ammattire la retroguardia avversaria. Proprio Frascolla, letteralmente incontenibile, ha realizzato il gol dell’1-0 a inizio secondo tempo: velo per sé stesso, scatto disarmante e destro in rete. La Pro Sesto ha pareggiato in avvio della terza frazione con una punizione velenosa passata tra tante gambe. 1-1 e parità: al triplice fischio il Club si prende gli applausi meritati del suo pubblico. Questa squadra, sotto gli occhi di un soddisfatto Lorusso, ha mostrato per l’ennesima volta tutto il suo valore.

#ANewClubMilano

error: Content is protected !!