Cozzi analizza la sconfitta col Sangiuliano

Città di Sangiuliano – B. Club Milano 2 – 0
Reti:
21’ Volpi (CS), 30’ Volpi (CS)

Niente impresa. La Prima Squadra non ripete le gesta eroiche del girone d’andata e cade in casa della capolista. Il Città di Sangiuliano s’impone 2-0 in casa. Questa l’analisi del match di Matteo Cozzi: «Nel primo tempo siamo stati timorosi. Loro, lo sanno tutti, sono una grande squadra, fatta di tanti giocatori di livello: sono super favoriti per vincere il campionato e salire direttamente in Eccellenza. Abbiamo provato ad aspettarli e star bene compatti. Sono riusciti comunque a trovare spazio tra le linee e a metterci in difficoltà. Rimane il fatto che Dennis (D’Angelo) non ha fatto grandi parate e, secondo me, i gol ce li siamo fatti un po’ da soli. Purtroppo questa è una costante: ci mettiamo sempre del nostro con delle cattive letture. Nel secondo tempo la partita è stata difficile, perché il match era nei loro binari e noi abbiamo dovuto cambiare atteggiamento tattico: abbiamo dovuto sbilanciarci e concedere qualcosa. Alla fine credo che il 2-0 sia il risultato giusto. Adesso dobbiamo trovare fiducia. Durante la sosta natalizia abbiamo lavorato bene, soprattutto dal punto di vista atletico. Anche ieri abbiamo finito la gara in crescita. Dobbiamo limitare gli errori in fase difensiva e aumentare la nostra autostima: bisogna lavorare e credere in quello che stiamo facendo».

Domenica prossima la squadra di mister Abbate ospiterà la Cob 91: tra le mura amiche si cercherà in tutti i modi di ottenere dei punti salvezza per muovere la classifica e dare una scossa al morale biancorosso.

 

#ANewClubMilano

error: Content is protected !!