Numeri e dati dell’Under 17 Regionale

Premesse:
  1. Il messaggio di mister Mandelli è giustissimo: «Lavorare e basta. La classifica ora non conta nulla».
  2. C’è un po’ di sana scaramanzia

 

Fatte queste premesse, analizziamo l’ottimo momento dell’Under 17 Regionale. I biancorossi fin qui hanno fatto qualcosa di importante: dopo dieci giornate sono in vetta. Sono davanti a tutti a quota 24 punti: 8 vittorie, 0 pareggi e 2 sconfitte. Il dato più entusiasmante è la crescita del gruppo: l’8 settembre la prima gara ufficiale era finita 4-3 per il Crema. Mandelli parlava così nell’immediato post partita, recitando calma e indicando la strada: «Dobbiamo continuare a crescere. Dobbiamo abituarci al campionato Regionale, dove non bisogna mai abbassare la concentrazione». Messaggio recepito. Mantovani e compagni ingranano la marcia giusta e, fatta eccezione per la strana trasferta di Rozzano, vincono partita dopo partita.
La forza del collettivo esalta un solista d’eccezione, Gabriele Teta. L’attaccante ha già timbrato il cartellino 18 volte: la sua media gol è di 1,8 a partita, dato impressionante che gli è valso la convocazione nella Rappresentativa Regionale.

All’orizzonte c’è un turno di campionato sulla carta favorevole. Il Club gioca in trasferta sul campo della Spinese, ultima in classifica con 0 punti. Il Fanfulla secondo, invece, affronta l’Ausonia quarta. Può essere un weekend positivo per i biancorossi, che potrebbero guadagnare dei punti sulle inseguitrici. Il destino è nelle mani dei biancorossi.

 

#ANewClubMilano

error: Content is protected !!