Reazione biancorossa: ritorno alla vittoria!

Barona Club Milano – Orceana 2 – 0
Reti:
40’ Lamanna (BCM), 10’ st Novi (BCM)

BARONA CLUB MILANO: Musci, Novi, Lopane, Oliveto (40’ st Pecchia), Silvestrini, Lella, Masoero (44’ st Pellegrino), Spinelli, Lamanna (30’ st Tini), Santoiemma (24’ st Zanaboni), Ruberto (44’ st Mussap). A disp. Verzicco, Mantineo, Di Pierro, Marinoni. All. Abbate.

ORCEANA: Manenti, Passera, Morelli, Alberti (1’ st Panina), Vezzoli, Rigoni (44’ st Deprà), Scarabaggio (20’ st Pedretti), Rubetti, Barezzani (23’ st Delpero), Piacentini, Silvestri (32’ st Lorandi). A disp. Richiedei, Fornari. All. Tomasoni.

 

Reazione doveva essere. E reazione è stata.
La Barona Club Milano torna alla vittoria. La squadra di Abbate supera l’Orceana fanalino di coda e muove la classifica: il bottino biancorosso sale a quota 6 punti.
Che nell’aria ci sia qualcosa di diverso, lo si percepisce già nel prepartita nelle facce di Silvestrini e compagni. L’approccio alla gara è ottimo: pressione alta e ritmo sostenuto. Ruberto, che nel nuovo 4-4-2 fa la seconda punta, fa da collante tra centrocampo e attacco e lotta su tutte le seconde palle. È spesso insidioso e apre spazi interessanti a Lamanna. Il “bomber” si inserisce con astuzia alle spalle della difesa e, quando Oliveto lo pesca, lui non sbaglia. In chiusura di primo tempo è 1-0. Nella ripresa il canovaccio tattico non cambia. L’Orceana non cambia passo e commette vari errori in fase di possesso palla. I padroni di casa, sospinti dalle urla senza sosta di mister Abbate, non calano la concentrazione e non staccano il piede dall’acceleratore. Santoiemma trova la traiettoria giusta da corner, su cui irrompe la capocciata di Novi. È 2-0. Dopo il raddoppio biancorosso la partita si assesta. La girandola di sostituzioni non scalfisce il vantaggio di Lella e compagni. Dopo tre minuti di extratime l’arbitro sancisce definitivamente la reazione con vittoria incorporata della Barona Club Milano. Abbate raduna tutti i suoi giocatori in mezzo al campo, si complimenta con loro e ribadisce un concetto forte e chiaro: «Non abbiamo fatto nulla. Continuiamo con l’umiltà che abbiamo dimostrato oggi!».

 

 

#ANewClubMilano

error: Content is protected !!