Elia Silvestrini, certezza per la Prima Squadra

Il destino lo ha portato da noi. Lui si è preso il posto con serietà e umiltà. E non lo vuole lasciare.
Elia Silvestrini è tra i confermati della passata stagione. Tra i tanti cambiamenti, il difensore centrale classe 1995 rappresenta una certezza, una colonna portante della Prima Squadra.

L’anno scorso è arrivato a gennaio: «Mi sono trasferito a Milano dall’Umbria per frequentare il Master in Innovation and Technology Management», rivela Elia, «e ho cercato subito una squadra, anche solo per allenarmi». Ma mister Abbafati non se l’è fatto sfuggire, l’ha voluto in rosa e l’ha fatto tesserare. Il suo curriculum, infatti, non mente: «Sono stato il capitano della Rappresentativa Umbria nella categoria Allievi. Ho giocato nella Berretti del Perugia e poi tanti anni in D, Eccellenza e Promozione in Umbria».

Con mister Abbafati è stato amore a prima vista, un colpo di fulmine: «Si è instaurato subito un bellissimo rapporto. Non mi conosceva nessuno, ma mi sono guadagnato il posto allenamento dopo allenamento. Il mister mi ha dato grande fiducia».

Dopo essere stato protagonista dell’ultima miracolosa salvezza, è pronto per affrontare una stagione ricca di novità: «Sono molto fiducioso. Ho avuto contatti con la nuova proprietà già prima di giugno. Sono orgoglioso della riconferma e di far parte di questo progetto. Mi ha colpito l’organizzazione del club: il modo di lavorare è da campionato interregionale, da semiprofessionismo».

 

 

#ANewClubMilano

error: Content is protected !!