UNDER 17 A +9 SULLE INSEGUITRICI; BENE RIGO E SORESINI; UNDER 16 KO DI MISURA

Vince ancora la nostra Under 17 e complice il ko del Calvairate (prossimo avversario in trasferta per la truppa di mister Mandelli) il divario in classifica aumenta a +9 punti sulla prima inseguitrice,ovvero la Barona che ha avuto la meglio (2-1) sull’Orione. Classifica che recita: Club Milano 64, Barona 55, Calvairate 54…un altro piccolo passo avanti per la nostra Under 17, ma sentiamo come è stato il match visto dalla panchina da mister Mandelli: “Obiettivamente oggi non è stata una partita spettacolare, ma era importante vincere e portare a casa altri 3 punti fondamentali, visti anche i risultati che provengono dagli altri campi”. Avversari, chiusi, determinati e spesso fallosi, ma voi siete stati bravi ad imporvi: ” si, siamo stati bravi a sbloccarla subito dopo pochi minuti. Loro erano molto determinati e sicuramente volevano cercare di limitare al massimo il passivo. Per cui giocavano attenti, chiusi e se c’era da farsi sentire, non tiravano indietro la gamba: per cui sicuramente un avversario tosto. Nel secondo tempo abbiamo trovato il gol del 2-0 e poi in chiusura di match la terza rete. Ripeto, magari non è stata una grande partita, ma i 3 punti erano davvero fondamentali e abbiamo centrato l’obiettivo”.

Dopo due stop consecutivi torna alla vittoria mister Rigo che infligge un pesante 13-0 al fanalino di coda San Giorgio Limito. La nostra Under 15 sale a 30 punti in classifica mantenendo la sesta posizione e incrementando il vantaggio sulla settimana a +8. Prossimo match fuori casa contro la Savorelli: obiettivo risalire ancora la classifica…forza ragazzi!

Dopo lo stop a Vighignolo, torna il sorriso anche per mister Soresini che in trasferta si impone per 4-1 contro il Sempione Half. “Si devo dire che è stata una bella vittoria con una prestazione di qualità e carattere, quello che volevo dopo la pessima partita di settimana scorsa; siam passati in vantaggio con Mugheddu su rigore e raddoppiato a metà primo tempo con un gran gol di Giuffredi da fuori area per cui il match sembrava in discesa…”. Poi invece? ” Poi capita che mentre l’arbitro sta per fischiare la fine del primo tempo subiamo gol…peccato perchè nella prima frazione avremmo meritato di andare al riposo con un margine più alto rispetto al 2-1″. Però avete reagito alla grande… “ si siamo stati bravi, anche se ad inizio ripresa siamo entrati in campo un pò contratti proprio a causa del gol subito a fine primo tempo: questo ci ha un po’ tolto sicurezza, ma per fortuna abbiamo trovato il gol del 3-1 e alla fine del 4-1. Vittoria meritata, importante soprattutto per come è arrivata, contro un avversario sicuramente non morbidissimo”.

Cade invece l’Under 16 di mister Colella che viene superata dalla Barona 2-1. E’ sicuramente contrariato dal risultato l’allenatore dei nostri ragazzi che non fa tanti giri di parole per descriverci il match e l’atteggiamento dei suoi in campo: “Siamo partiti male nel primo tempo. Per fortuna le parate di Lorusso ci hanno tenuto “in partita” e nonostante questo, siamo riusciti a costruirci una gran palla gol non sfruttata a dovere…gol sbagliato e gol subito, per cui alla fine del primo tempo siamo sotto”. Cosa hai chiesto ai tuoi a fine primo tempo? “Ero davvero furibondo…ho chiesto di mettere in campo tutto quello che non avevo visto nel primo tempo e devo dire che dopo la sfuriata ho visto determinazione, più applicazione e voglia di giocare. Purtroppo la fortuna non ci è amica e nell’unica azione pericolosa degli avversari di tutto il secondo tempo, prendiamo gol… “ Poi però il gol della bandiera è arrivato… ” sono felice soprattutto per l’autore del gol, Agostinacchio, l’ultimo ad arrendersi e uno che ha grinta da vendere in campo e negli allenamenti!”

error: Content is protected !!