MANDELLI REGOLA LA FROG; RIGO VICINO AL COLPACCIO, COLELLA KO IMMERITATO

La nostra Under 17 passa fuori casa alla Frog con il più classico dei risultati: 0-2 maturato però soltanto nel secondo tempo. Buon inizio dei nostri, ma zero gol…“Nella prima frazione di gioco i miei ragazzi sono stati bravi a gestire la partita senza correre nessun rischio: abbiamo avuto tante  occasioni da gol, ma purtroppo non abbiamo avuto la giusta cattiveria per concretizzarle.”  Nel secondo tempo la scossa dopo aver rischiato di andare addirittura sotto, giusto Mister? “Si ad inizio ripresa, in due occasioni abbiamo rischiato un pò: sarebbe stata una beffa, ma il calcio è così.” , Per fortuna, un’invenzione di Pellegrino permette a Monetta di trovare il vantaggio a 13 minuti dalla fine e dopo 4 minuti la gran punizione di Barbieri chiude definitivamente il match. Tira le somme del match mister Mandelli: “Questa è la dimostrazione che non sarà facile con nessuno , le squadre si chiudono e se non si è abili a concretizzare le occasioni, le partite si complicano con il passare dei minuti…comunque bravi noi a rimanere sul pezzo, a continuare a giocare senza perdere la testa e cercando il gol”. Domenica al Club, arriva il Forza e Coraggio…“Sarà una partita che vedendo la classifica potrebbe risultare sulla carta semplice, ma nella quale servirà tanta determinazione e attenzione per riuscire a vincerla. Spero che comunque la partita di oggi serva da ennesima
Lezione ai miei.”

Peccato per la nostra Under 15 che va davvero vicino al colpo grosso fuori casa contro il Calvairate. Mister Rigo deve rinunciare a parecchi giocatori della rosa tra influenza e infortuni, portando in panchina e in campo anche qualche 2005. Sopra di 2 gol grazie alla doppietta di Nowbut però, l’impresa purtroppo non riesce. Prima il Calvairate accorcia le distanze con Delle Grazie e poi nel giro di 10 minuti,sempre il numero 9 avversario, trova il gol del pareggio. Applausi comunque ai nostri ragazzi che se pur decimati mettono in campo tanta grinta rischiando davvero il colpaccio. Mister Rigo fa i complimenti ai suoi: “eravamo in formazione largamente rimaneggiata e voglio fare i complimenti ai ragazzi per come hanno approcciato il match. Ottimo primo tempo in cui abbiamo dimostrato grandi doti tecnico-tattiche, poi sicuramente, nella seconda frazione di gioco siamo calati soprattutto in mezzo al campo, ma era naturale. Loro sotto di due gol si sono riversati in avanti e non siamo riusciti a portare a casa i 3 punti che, visto la nostra situazione, lo ripeto, sarebbero stati davvero meritati. Contro di loro non siamo particolarmente fortunati…anche all’andata pur giocando un buon match prendemmo gol all’ultimo minuto…Pazienza, non molliamo, siamo subito pronti a ripartire.”

Ko immeritato invece per mister Colella che perde in casa contro il Forza e Coraggio. “Oggi sinceramente, non meritavamo di perdere: era la classica partita da 0-0, anche se ai punti avremmo meritato sicuramente più noi degli avversari. Siamo stati puniti da un rigore che a me personalemtne è parso un pò dubbio, ma guardiamo avanti e al prossimo match fuori casa contro il Rogoredo.”

Infine, in attesa di ricominciare il campionato, pareggio a reti inviolate tra il Cimiano e i 2005 diMister Soresini. Sentiamo dalle sue parole come giudica l’amichevole di sabato pomeriggio: “è stato un primo tempo giocato molto bene dove però abbiamo sprecato almeno quattro o cinque occasioni clamorose per poca cattiveria in fase conclusiva. Nella seconda frazione di gioco invece, abbiamo fatto un pochino più di fatica, complici anche i tanti cambi, però abbiamo concesso relativamente poco. Alla fine si può dire un tempo per parte.” Cosa ti aspetti per l’inizio di campionato? Cosa manca ancora alla tua formazione? Per il campionato bisogna essere più cinici davanti, partite come oggi bisogna chiuderle nel primo tempo, poi tutto diventa più semplice.”

  • AgonisticaPre-AgonisticaScuola Calcio
    Parents Cup
error: Content is protected !!